Descrizione Progetto

Porsche 911 Carrera S 992

Un classico moderno, al volante di un Carrera potrete sempre dire “Eccomi, sono arrivato!”

La nuova 992 è la somma di tutte le sue antenate e, per questo, rappresenta l’idea della tradizione unita alla visione del futuro.

Lo stile è una evoluzione di quanto visto sulla precedente serie 991. Ora le ruote sono maggiorate (20” davanti, 21” dietro), i fanali posteriori a led sono uniti fra loro e c’è una griglia per l’aerazione del motore sotto il vetro posteriore, ispirata alle 911 degli Anni ‘90. Dietro spiccano i due grossi scarichi al centro del fascione, mentre nascosto nella carrozzeria c’è un alettone che fuoriesce ad alte velocità. Il motore sei cilindri turbo di 3.0 litri mantiene la classica disposizione dei cilindri boxer ed eroga 450 CV, 30 in più rispetto a prima, che regalano uno scatto da 0 a 100 km/h in 3,7 secondi e una velocità massima superiore a 300 km/h. Il cambio è un nuovo doppia frizione a otto marce. La Porsche 911 fa un passo avanti anche sul fronte delle tecnologie, perché arrivano lo schermo a sfioramento di 10,9”, l’inedita modalità per la guida su bagnato, la telecamera notturna Night Vision Assist, la frenata automatica d’emergenza e il regolatore di velocità adattativo.

Dimmi di più!